SELEZIONA IL TUO SPORT

Il portale dell'attività Amatoriale della FIT






Tornei Sicilia

Calendario tornei

Classifica

# Giocatore Età Best Classifica
Nazionale Sing
Vinte Perse Pareggiate Power TORNEI Punti nel campionato

Regolamento

 

REGOLAMENTO CIRCUITO AMATORIALE FITPRA



STAGIONE 2020-2021


In attesa di Supervisione da parte del Consiglio Federale. 

Il regolamento in oggetto potrebbe subire variazioni ed integrazioni fino al 31/12/2020

 

 

 

 

 

 
Premessa
I seguenti marchi o denominazioni sono di proprietà della Federazione Italiana Tennis (FIT):
 
TPRA: acronimo di Tennis Program Ranking Amateur;
FITPRA TENNIS: sistema globale del tennis amatoriale;
TENNIS FIGHT CLUB (CHALLENGE RACE): sistema di classifica amatoriale degli incontri ufficiali organizzati singolarmente dagli utenti, denominati “sfide”;
Attraverso i marchi di cui al comma precedente la FIT disciplina le attività trattate nel presente regolamento.
Ove non espressamente indicato nel presente regolamento l’insieme di queste discipline sono indicate genericamente come FIT-TPRA/FITPRA
Con la dicitura “Tennis” si riferisce anche alle altre discipline gestite dalla FIT, se non diversamente indicato.
Ogni attività FIT-TPRA/FITPRA deve essere svolta presso un affiliato FIT.
Ove non espressamente indicato, nell’ambito della attività FIT-TPRA/FITPRA devono essere sempre rispettati i regolamenti generali della FIT, con particolare riguardo alle:
- Regole del tennis
- Regolamento di Giustizia
- Codice di Condotta*
- Codice di arbitraggio senza arbitro*
 
*all’interno del Regolamento Tecnico Sportivo
 
 
NORME GENERALI
 
Art. 1 - AMMISSIONE ALL'ATTIVITÀ FITPRA
Il Circuito FITPRA è riservato a tutti i tesserati FIT, in possesso di tessera ATLETA AGONISTICA o ATLETA NON AGONISTICA e che rispettano i seguenti parametri:
  • Per i Singolari Open ed Entry Level (Limit 50)eper i Doppi Limit 110:
    - Hanno classifica 4.4 o inferiore
    - Non possono partecipare all’attività Under 14
    - Non sono mai stati 1° o 2° categoria
     
  • Per i Singolari All Star e per i Doppi Open:
    - Hanno classifica 4.2 o inferiore
    - Non possono partecipare all’attività Under 14
    - Non sono mai stati 1° o 2° categoria.
I giocatori che ottengono la classifica 4.1, anche per effetto delle promozioni di metà anno, non sono più considerati dal sistema FITPRA e perdono qualsiasi diritto acquisito, salvo non sia espressamente previsto da specifico regolamento FIT.
Qualora i giocatori riacquistanouna classifica 4.2 o inferiore potranno rientrare regolarmente nel sistema FITPRA
I giocatori e le giocatrici che superano la classifica prevista dall’art. 1/a e 1/b a stagione in corso, hanno il diritto di portare a termine solo ed esclusivamente l’eventuale torneo in corso di svolgimento qualora il tabellone sia già stato generato e pubblicato, salvo diversamente stabilito da regolamenti dedicati ad eventuali circuiti speciali creati dalla direzione.
 
Art. 2 – LIVELLO DI GIOCO – POWER
Il Power è un valore numerico che può variare da 9 a 99 e misura il livello di gioco del giocatore in funzione degli altri giocatori del circuito.
Ad ogni giocatore viene assegnato un Power Tornei, stabilito in automatico in funzione della classifica FIT posseduta al momento della registrazione al portale FITPRA come segue:
 
4nc =POWER Tornei 35  
4.6 = POWER Tornei 40                              
4.5 = POWER Tornei 50
4.4 = POWER Tornei 60
4.3 = POWER Tornei 70
4.2 = POWER Tornei 75
 
Le variazioni successive dipendono dall’attività svolta dal giocatore durante le manifestazioni ufficiali approvate e vengono calcolate in base ai seguenti parametri:
differenza tra il proprio Power tornei ed il power tornei dell’avversario;
differenza percentuale tra game vinti e game persi nell’incontro individuale;
gamestotali giocati nella partita in un incontro individuale;
costanti matematiche di normalizzazione.
 
Il Power varia ad ogni incontro individuale giocato ed esprime il livello di un giocatore.
 
Ad ogni giocatore sono associate 4 tipologie di Power:
il Power “Medio/Tornei” che corrisponde al Power maturato giocando i tornei;
il Power “Race” che rappresenta il Power tornei massimo raggiunto dal giocatore all’interno della race (21/09– 16/09);
il Power “Doppio” che considera solo ed esclusivamente i risultati ottenuti nei tornei di doppio;
Il “Power Sfide” che considera solo ed esclusivamente i risultati ottenuti nell’ambito delle sfide.
 
La direzione potrà intervenire, in ogni momento dell’anno, sui principi che determinano il power allo scopo di rendere il sistema più democratico ed equilibrato. Inoltre potrà intervenire d’ufficio ed in ogni momento su ogni fighter, sul power del giocatore per equipararlo al valore reale di gioco anche qualora l’intervento generi un passaggio di categoria.
 
Ai fini della qualificazione alle EPIC FINALS viene considerato solo il Power “Race” che è il power “Medio” più alto raggiunto nel periodo 21 Settembre - 16 Settembre di ogni anno.
 
Entro fine 2020 attraverso il nuovo circuito FITPRA PROMO, tutti gli allievi dei corsi adulti riceveranno, al momento della iscrizione sul portale, un POWER inferiore a 30.
 
Art. 3 - POWER E ASSEGNAZIONE CLASSIFICA FIT
I giocatori che avranno disputato almeno 25 incontri di torneo nel periodo compreso tra il 21/09 ed il16/09, esclusivamente nell’ambito dell’attività FITPRA ufficiale, vedranno riconoscersi la classifica FIT in base al Power raggiunto:
 
Power = 99, classifica minima di 4.2
Power ≥ 90, classifica minima di 4.3
Power ≥ 85 e < 90, classifica minima di 4.4
Power ≥ 80 e < 85, classifica minima di 4.5
Power ≥ 75 e < 80, classifica minima di 4.6
 
Verrà effettuata UNA variazione di classifica alla fine dell’anno. I giocatori che raggiungono power tornei/medio 90, in qualsiasi periodo dell’anno, non potranno più partecipare ai tornei Open/Limit, ma solo ai tornei All Star.
 
Tutti i qualificati alle Epic Finals previsti originariamente dal regolamento vigente matureranno un incremento del Power Race per la stagione successiva, a partire dal 21 Settembre 2020, in base al seguente criterio: 
OPEN M: POWER RACE al 20/09 + 10 PUNTI                                                 
OPEN F:  POWER RACE al 20/09 + 10 PUNTI
ENTRY LEVEL (Limit 50) M: POWER RACE al 20/09 + 10 PUNTI
ENTRY LEVEL (Limit 50) F:  POWER RACE al 20/09  + 10 PUNTI
In merito ai giocatori ALL STAR (power race tra 90 e 99) la FIT, ogni fine stagione, potrà valutare di intervenire sulla classifica FIT del giocatore in base al Power Race raggiunto ed ai risultati conseguiti.
 
Art. 4 – CATEGORIE DI GIOCATORI
  1. Sono previste le seguenti categorie di giocatori:
Singolare Maschile e Femminile
Open    I giocatori con Power inferiore a 90 e con classifica FIT con limite 4.4
Entry Level (limit 50)
I giocatori con Power pari od inferiore a 50 e con classifica FIT con limite 4.4
All Star
I giocatori con Power uguale o superiore a 90 e/o con classifica FIT 4.2 e 4.3.
Next Gen
I giocatori con Power inferiore a 90 e con classifica FIT con limite 4.4 compresi tra le categorie Under 15 ed Under 21
Tpra Promo Academy
I giocatori con Power inferiore a 30 e con classifica FIT  NC
Doppio Maschile, Femminile, Misto
Open
Le coppie di giocatori senza alcuna limitazione di power e con classifica  FIT con limite 4.2
Limit 110
Le coppie di giocatori la cui somma “POWER DOPPIO” sia pari od inferiore a 110 e con classifica FIT con limite 4.4
 
2.    Tutti i giocatori che giocheranno 25 tornei nel periodo di tempo compreso tra il 01 Gennaio e 
       il 31 Dicembre di ogni anno diventeranno "EPIC FIGHTER" e riceveranno un gadget
      celebrativo esclusivo diverso di anno in anno (Maglietta/Felpa/tuta o altro).
 
 
SFIDE
 
Art. 5 - LE SFIDE
 
Nel portale FITPRA è presente una Race SFIDE annua chiamata CHALLENGE RACE.
 
I punti aggiudicati con le sfide e la Challenge Race non influenzano la Race Tornei e la Epic Race.
Il 17 Settembre di ogni anno la classifica viene azzerata e tutti i giocatori ripartono da zero punti.
La FIT può prevedere Master a carattere di singolo affiliato, comunali, provinciali e regionali dove i migliori 8/16/32 classificati si sfidano in un torneo per decretare il Challenge Fighter del Club/Comune/Provincia/Regione.
Come funziona il sistema delle sfide: 
Ogni giocatore iscritto a FITPRA, fino alla classifica 4.2 può sfidare gli altri iscritti, in singolare.I risultati di questi incontri generano il punteggio della classifica “Sfide” e non influenza il power tornei.
Le sfide possono essere giocate sia con giocatori del proprio circolo che con giocatori di altri circoli.
Un giocatore può sfidare tutti i giocatori che rispetto a lui hanno una differenza di Power tornei minore o uguale a 30 punti. Il sistema non permette sfide con giocatori il cui Power presenti un differenziale maggiore.
I giocatori possono accettare e giocare un numero massimo di 6 sfide al mese. Superato il suddetto limite il portale blocca automaticamente l’account del giocatore e non permette di organizzare altre “sfide”.
Le sfide devono essere giocate secondo una delle formule di punteggio indicate nell’articolo 19.
Un giocatore può sfidare lo stesso avversario per un numero massimo di 8 volte nel corso dell’anno solare. Superato il suddetto limite il portale blocca automaticamente l’account del giocatore e non gli permette di organizzare una sfida con lo stesso giocatore.
Le sfide si disputerannocon palle da giocomesse a disposizione dai giocatori stessi.
Il circolo può proporre sfide tra propri tesserati che sono liberi di accettare o meno.
Nell'inserimento della sfida ai 9 giochi si devono sommare i giochi ottenuti (es.:9/5) e selezionare il vincitore. In caso di pareggio si devono sommare i giochi ottenuti (es.:5/5) e selezionare pareggio.I giocatori possono decidere di far valere come sfidauna partita di torneo.
Per inserire il punteggio di una partita giocata nei tornei si devono sommare i giochi ottenuti (es.: 6/2 6/3 = 12/5) e selezionare il vincitore. Può succedere che la partita si decida al tie-break (es.: 6/4 5/6 9-3) in questa situazione sommare i giochi (es.: 11/10) ed assegnare il valore assoluto al tie-break: +2 giochi a chi lo vince, +1 gioco a chi lo perde (es: 11+2 e 10+1) e selezionare il vincitore. 
Esistono situazioni in cui il vincitore ha meno giochi (sfida in più set) del giocatore sconfitto. In questo caso si deve sempre inserire il punteggio di 9/8 a favore del vincitore.
In caso di ritiro del giocatore in vantaggio, al giocatore che vince per ritiro si attribuisce il numero dei giochi che avrebbe ottenuto se avesse vinto la partita regolarmente (9 se al meglio di un long set, oppure 12 o più se al meglio dei 3 set ed avendo perso il primo set). Al giocatore ritirato si attribuiscono il numero dei giochi che ha ottenuto fino al momento del suo ritiro.Es.: Il giocatore A conduce 7/2 sul giocatore B, A si ritira, la partita viene registrata con un punteggio di 9/7 in favore del giocatore B.
Il punteggio che ogni sfida genera per il giocatore dipende dalle seguenti variabili:
Power-livello personale dei 2 giocatori;
differenziale di power-livello tra i 2 giocatori;
differenza percentuale di game vinti della partita.
Sul portale www.tpratennis.it è possibile calcolare tutti i possibili punteggi ottenibili in base al variare dei suddetti parametri, attraverso il “simulatore” che è disposto nel sito all’interno della “Scheda giocatore”.
I giocatori, nelle sfide, prima devono “richiedere la sfida” entrando nella scheda del giocatore sfidato cliccando l’apposito tasto. Dopodichè devono dichiarare il risultato reale dell’incontro all’interno del proprio account. Fintanto che il giocatore sfidato non conferma il risultato tramite il proprio account l’attribuzione dei punti rimarrà sospesa.
Durante le sfide i giocatori dovranno attenersi a quanto previsto dai regolamenti FIT
 
 
TORNEI
 
Art.6 - TIPOLOGIE DI TORNEI
  1. Possono essere organizzate le seguenti tipologie di torneo:
Singolare Maschile e Femminile:
Open - Possono partecipare i giocatori con Power inferiore a 90 e con classifica FIT con  limite 4.4
Entry Level (limit 50) - Possono partecipare i giocatori con Power pari od inferiore a 50 e con classifica FIT con limite 4.4
All Star
- Possono partecipare i giocatori senza alcuna limitazione di power e con classifica  FIT con limite 4.2. 
- Possono essere organizzati esclusivamente nelle seguenti manifestazioni:  
- 2000 Punti: Gazzetta Tpra Challenge Special Event aperti anche agli All Star
- 2000 Punti: Grand Prix;
- 3000 Punti: Super Slam; Olympic;                                  
Altre Manifestazioni Autorizzate da FIT con punteggi da definire        
Next Gen - Possono partecipare i giocatori con Power inferiore a 90 e con classifica FIT con limite 4.4, compresi tra le categorie Under 15 ed Under 21
Power Modulabile - Possono partecipare i giocatori con Power pari od inferiore a quello stabilito e con classifica FIT con limite 4.4
Tpra Promo Academy - Singolare M/F e Doppi limitati a giocatori con Power Race pari o inferiore a 30, promossi ed organizzati dai maestri ed istruttori FIT
Doppio Maschile, Femminile, Misto
Open - Possono partecipare i giocatori senza alcuna limitazione di power e con classifica FIT con limite 4.2
Limit 110 - Possono partecipare i giocatori la cui somma “POWER DOPPIO” sia pari od inferiore a 110 e con classifica FIT agonistica con limite 4.4

Vengono esclusi d’ufficio (ed eventualmente inseriti nel tabellone compatibile) tutti i giocatori che al momento della compilazione del tabellone hanno “POWER RACE” non compatibile con il tabellone a cui sono iscritti.
  1. I tornei possono essere svolti con tabelloni di estrazione ad eliminazione diretta o con la formula a gironi e successivotabellone finale.
 
Art. 7 – I TABELLONI
 
Ogni torneo, di singolare e di doppio, può essere organizzato secondo le seguenti tipologie:
  • Tebellone in linea ad eliminazione diretta, inbase al numero dei giocatori.
  • Tabellone a gironi. Ogni girone avrà un numero minimo di 3 partecipanti, passeranno il turno il primo o il primo e secondo, o il primo il secondo ed il terzo, del girone a discrezione dell'organizzatore. La classifica di ogni girone terrà conto del numero di incontri vinti e in situazione di parità tra due o più giocatori, passerà il turno il giocatore con la miglior differenza games/giochi. Se si dovesse verificare ancora una situazione di parità, passeranno il turno i giocatori con maggiori punti torneo nella Epic Race.
Le teste di serie sono determinate in base alla tournament ranking
 
Nei casi ove siano previste iscrizioni in numero limitato di partecipanti verranno ammessi considerando l’ordine cronologico dei giocatori iscritti.
 
 
Art. 8 – I TORNEI                                       
I tornei FITPRA possono essere organizzati esclusivamente da affiliati FIT.
Il Responsabile del torneo, denominato direttore di gara, deve essere tesserato FIT per il circolo dove si svolge la manifestazione.
In caso di pre-turnoil softwareposizionerà i giocatori con power più basso l’uno contro l’altro e in  caso di bye, saranno assegnati alle teste di serie ed ai giocatori con power più alto.
Il Power che determina a quale torneo di singolare il fighter può partecipare è il “POWER RACE”, mentre per i tornei di doppio è il “POWER DOPPIO”.
 
Art. 9 – SCADENZA ISCRIZIONI, ISCRIZIONI TARDIVE, SOSTITUZIONI E CANCELLAZIONI
Le iscrizioni chiudono alle 18:00 del secondo giorno precedente la data di inizio del torneo. La compilazione del tabellone deve avvenire entro le ore 19:00 del giorno precedente la data di inizio del torneo.
Dopo la scadenza delle iscrizioni l’Affiliato potrà decidere se accettare o meno le eventuali iscrizioni arrivate dopo il termine previsto.
Qualora l’organizzazione lo accetti, i giocatori potranno essere inseriti nei tabelloni, in caso di assenza o ritiro di un giocatore, anche a tabellone già generato. Se si ritira più di una testa di serie il tabellone sarà rigenerato con l’inserimento degli eventuali sostituti.
I giocatori possono cancellarsi dal torneo attraverso il proprio account fino alla chiusura delle iscrizioni. (vediArt.9 Punto 1)
 
Art. 10 – RITARDI O ASSENZE GIOCATORI ISCRITTI
Ogni giocatore è tenuto a verificare la data e l’orario di gioco del proprio match e deve presentarsi, pronto per il gioco, almeno 15 minuti prima dell’inizio del proprio match, o quando il match viene chiamato.;
Il punteggio assegnato ai giocatori che non si presentino al primo turno di un torneo sarà decurtato del 100%. Il punteggio assegnato ai giocatori che superino il primo turno e non si presentino al successivo incontro rimarrà invariato;
In caso di mancata presentazione e di mancato pagamento della quota di iscrizione ad un torneo l’organizzatore segnalerà il giocatore assente a FIT-TPRA che inserirà la notifica nel data base impedendo al giocatore stesso l’iscrizione ad altri tornei fino a quando la quota verrà pagata;
 
Art. 11 – NORME GENERALI DEI TORNEI FITPRA
I tabelloni del circuito FITPRA sono di norma della tipologia “ad eliminazione diretta”, oppure a “gironi e tabellone finale”. 
I tabelloni ed i gironi dei tornei FITPRA vengono sorteggiati integralmente.
Nei tabelloni FITPRA le teste di serie sono scelte in automatico dal sistema in base alla Tournament Ranking dei giocatori. E’ possibile che il regolamento di alcune tipologie di torneo prevedano che le teste di serie siano scelte in base ad un diversi criterio.
Le iscrizioni ai tornei sono effettuate dai singoli giocatori tramite procedura on-line e/o tramite back office del Circolo affiliato. Ogni giocatore è responsabile delle proprie credenziali che garantiscono la possibilità di iscrizione e pertanto per ogni iscrizione effettuata la responsabilità è del titolare dell’account.
Per ogni assenza ingiustificata ai tornei può essere istruito, da parte del direttore di gara, un rapporto disciplinare.
L’iscrizione al torneo obbliga il giocatore al pagamento della relativa quota di iscrizione (quota circolo e quota FIT)  che dovranno essere versate anche in caso di assenza/impossibilità a scendere in campo se non sostituito a tabellone da una riserva. Il Circolo può, decidere di richiedere solo la quota FIT e non l’intera quota;
Gli orari di gioco vengono stabiliti dal direttore di gara e sono pubblicati sul sito www.tpratennis.it;
I tabelloni devono essere redatti con gli orari di gioco ed esposti on-line entro le ore 19.00 del giorno antecedente la giornata di gara. La FIT si riserva la possibilità di generare il tabellone automaticamente qualora il circolo affiliato organizzatore non provveda entro i suddetti termini;
Gli incontri possono disputarsi unicamente su superfici di gioco e campi omologati ed affiliati dalla FIT. Per ogni manifestazione richiesta il circolo affiliato deve dichiarare la superficie di gioco ma può far disputare gli incontri su campi di riserva aventi altra superficie;
Nel caso in cui il circolo non preveda la distribuzione di palle da gioco, gli atleti sono tenuti ad equipaggiarsi delle stesse per effettuare la partita.
La FIT potrà intervenire modificando i punteggi assegnati nei tornei nel caso in cui una o più partite non vengano giocate o vengano rilevate irregolarità; 
I giocatori iscritti al torneo avranno la possibilità di indicare eventuali desiderate, ma queste non avranno alcun effetto di vincolo nei confronti del circolo organizzatore.
 
Art. 12 - MODALITÀ DI APPROVAZIONE DEI TORNEI
I Circoliaffiliati FIT interessati ad organizzare tornei FIT-TPRA devono registrarsi gratuitamente al portale di management FIT-TPRA, entrare nell’area riservata attraverso le credenziali che verranno inviate relativamente alla propria registrazione, inserire la richiesta di un nuovo torneo con minimo 15 giorni di anticipo rispetto alla data di inizio del torneo stesso. La FIT può autorizzare manifestazioni con un preavviso minore rispetto ai 15 giorni regolamentari.
 
I dati da inserire obbligatoriamente in fase di richiesta torneo sono:
- Data di svolgimento del torneo ed eventuali fasce orarie;
- Tipologia Tabellone;
- Nome e Cognome del responsabile di gara (contessera FIT valida);
- Quota di partecipazione nel rispetto dei massimali indicati dalla FIT;
- Superficie di gioco;
- Tipologia di punteggio adottato;
- Eventuali premi previsti.
Contestualmente alla richiesta del torneo i circoli affiliati siglano l’accettazione on-line del regolamento tornei FIT-TPRA.
 
Dopo l’approvazione da parte di Comitato Regionale Fit/Fiduciario Regionale Attività Amatoriale                                                                       
della manifestazione, questa diventa visibile a tutti i giocatori sul sito www.tpratennis.ite sul                                                                                                                                         
portale unico delle competizioni (PUC) sul sito www.federtennis.it
 
Art. 13 – DURATA DELLE MANIFESTAZIONI
- La data di inizio e fine di una manifestazione dovrà sempre essere indicata nel regolamento del torneo;
- In caso di eventi straordinari che non permettano di giocare un torneo, oppure una parte dello stesso, previa e tempestiva comunicazione da parte dell’organizzatore e successiva autorizzazione scritta dell’ufficio organizzativo FIT-TPRA (fit.tpra@federtennis.it):
- Il torneo già iniziato sarà concluso secondo le date di disponibilità del circolo e dei giocatori ma tassativamente entro e non oltre 9 giorni dalla data originaria di chiusura;
- Il torneo non iniziato potrà essere annullato o integralmente spostato ad una data successiva ma dovrà terminare entro e non oltre 9 giorni successivi alla data di chiusura prevista inizialmente. Il tabellone posticipato dovrà mantenere le condizioni iniziali (Art. 12 - Punto 2); In caso di rinunce potranno essere inseriti le eventuali riserve presenti o iscrizioni tardive. I Tabelloni saranno resettati e rigenerati in presenza di rinuncia di oltre una testa di serie.
- Salvo situazioni straordinarie e documentate (trombe d’aria, smottamenti, allagamenti, etc), sulla quale solo l’Ufficio FITPRA potrà esprimersi, il risultato della finale dei tornei dovrà essere registrato al massimo entro 9 giorni dalla data di chiusura del torneo. Qualora l’inserimento avvenga successivamente i 9 giorni dalla data di chiusura originaria il sistema assegnerà per le partite registrate in ritardo una decurtazione del 30% dei punti.
 
CLASSIFICHE
 
Art. 14 - CLASSIFICHE
Le classifiche sono di 3 tipologie:
  • Epic Race (Urban Race)
  • Tournament Ranking
  • Challenge Race 
EPIC RACE: LA CLASSIFICA principale di riferimento è la EPIC RACE che è la graduatoria a livello italiano dei giocatori amatoriali sulla base dei punti acquisiti esclusivamente nei tornei del circuito FITPRA. La EPIC RACE somma i migliori 20 risultati maturati dai giocatori/fighter nell’intervallo di tempo che inizia il 21 Settembre 2020 alle ore 00:00 e termina il 16 settembre 2021 alle ore 23:59.
Saranno presi in considerazione solo ed esclusivamente i risultati dei tornei il cui risultato della finale è stato inserito dagli organizzatori entro il 16 Settembre 2021 alle ore 23:59, i punti dei tornei il cui risultato sarà inserito successivamente andranno perduti per tutti i giocatori della competizione in causa.
La classifica EPIC RACE è unica per categoria (Singolare M/F, Doppio M/F/X);
 
La classifica di singolare Maschile e Femminile si divide come segue:
- Power da 0 a 50 : Entry Level (Lim 50)
- Power da 51 a 89 : Open
- Power  > 90 : All Star
- Power da 0 a 89 compresi tra le categorie Under 15 ed Under 21: Nextgen  
 
Tutti i giocatori/Fighter partono da ZERO punti il 17 Settembre di ogni anno e la classifica è suddivisa in base al “POWER RACE” nellerelative categorie (Vedi “Categorie di giocatori” Art. 4)
 
La Urban Race: E’ la classifica Epic Race, filtrata su base provinciale
 
La Tournament Ranking è la classifica assoluta sulla base della quale vengono stilate le teste di serie nei tornei, non si azzera mai e considera i migliori 20risultati ottenuti dai giocatori nei tornei giocatidurante gli ultimi 12 mesi (Ogni mese il giocatore perde i punti maturati durante lo stesso mese dell’anno precedente). Questa classifica ha le stesse suddivisioni della EPIC RACE (Open M/F, EntryLevelM/F, Doppio Maschile, Femminile, Misto, Nex Gen M/F, All Star M/F).
 
La Challenge Race è la graduatoria a livello Italiano dei giocatori amatoriali sulla base dei punti acquisiti nelle sfide del circuito FITPRA. La Challenge Race è consultabile anche mediante un filtro che consentirà di visualizzare la graduatoria su base regionale, provinciale e di circolo affiliato. Le sfide e la Challenge Race non influenzano la Epic Race e la Tournament Ranking.
 
EPIC FINALS
 
Art. 15 - EPIC FINALS
Le Epic Finals, sono i tornei, organizzati a cura della FIT, che decretano il CAMPIONE ITALIANO AMATORIALE FITPRA per ognuna delle seguenti categorie: 
Open Maschile, Open Femminile, ENTRY LEVEL Maschile, ENTRY LEVEL Femminile, Doppio Maschile, Doppio Femminile, Doppio Misto, Doppio Maschile Limit 110,All Star Maschile e All Star Femminile.
I qualificati in gara sono:
- All Star Maschile            8
- All Star Femminile         8
- Open Maschile              16
- Open Femminile             8
- Entry Level Maschile    16
- Entry Level Femminile   8
- Doppio Maschile             4 Coppie
- Doppio Femminile          4 Coppie
- Doppio Misto                  4 Coppie
- Doppio Limit 110 M       2 Coppie 
 
Art. 16 – MODALITA’ DI ACCESSO ALLE EPIC FINALS
Alle EPIC FINALS si qualificano i giocatori e le giocatrici secondo 2 PERCORSI DISTINTI:
 
I° PERCORSO – CLASSIFICA NAZIONALE (EPIC RACE)
Open Maschile: I migliori giocatori della Epic Race al 16 Settembre 2021 ore 23:59 che abbiano almeno 20 tornei attivi di singolare;
Open Femminile: Le migliori giocatrici della Epic Race al 16 Settembre 2021 ore 23:59 che abbiano almeno 20 tornei attivi di singolare;                                                                                                                                                                               
Entry Level (limit 50) Maschile: I migliori 8 giocatori della Epic Race al 16 Settembre 2021 ore 23:59 che abbiano almeno 20 tornei attivi di singolare;
Entry Level (limit 50) Femminile: Le migliori 4 giocatrici della Epic Race al 16 Settembre 2021 ore 23:59 che abbiano almeno 20 tornei attivi di singolare;
All Star Maschile: I primi giocatori della Epic Race al 16 Settembre 2021 alle ore 23.59che abbiano almeno 15 tornei attivi di singolare;
All Star Femminile: Le prime giocatrici della Epic Race al 16 Settembre 2021 alle ore 23.59che abbiano almeno 15 tornei attivi di singolare;
Doppio Misto: I primi 4 giocatori in classifica, sceglieranno il compagno/a all’interno della classifica Epic Race di doppio misto, al 16 Settembre 2021 ore 23:59, a condizione che abbiano giocato almeno 3 tornei insieme nella stagione in corsoe che abbiano almeno 8  tornei attivi di doppio.(vale ogni categoria);(In caso di rinuncia giustificata da parte di alcuni giocatrici la FIt potrà decidere di derogare a fino ad un minimo di 2 tornei giocati insieme)
Doppio Maschile: I primi 4 giocatori in classifica, sceglieranno il compagno all’interno della classifica Epic Race di doppio maschile, al 16 Settembre 2021ore 23:59, a condizione che abbiano giocato almeno 3 tornei insieme nella stagione in corsoe che abbiano almeno 10 tornei attivi di doppio (vale ogni categoria); (In caso di rinuncia giustificata da parte di alcuni giocatori la FIT potrà decidere di derogare a fino ad un minimo di 2 tornei giocati insieme)
Doppio Limit 110 Maschile: I primi 2 giocatori in classifica nella categoria Doppio Lim 110 sceglierannoil compagno all’interno della classifica Epic Race di doppioLim 110, con le seguenti condizioni:
  1. La somma dei Power di doppio della coppia non superi 110
  2. la coppia abbia disputato almeno 3 tornei insieme. (In caso di rinuncia giustificata da parte di alcuni giocatori, la FIT potrà decidere di derogare a fino ad un minimo di 2 tornei giocati insieme)
Doppio Femminile: Le prime 4 giocatrici in classifica, sceglieranno lacompagnaall’interno della classifica Epic Race di doppio femminile, al 20 Settembre 2021 ore 23:59, a condizione che abbiano giocato almeno 3 tornei insieme nella stagione in corsoe che abbiano almeno 8tornei attivi di doppio (vale ogni categoria); (In caso di rinuncia giustificata da parte di alcuni giocatrici la FIt potrà decidere di derogare a fino ad un minimo di 2 tornei giocati insieme)
Per la classifica Epic Race e Urban Race verranno considerati i punti assegnati dai tornei esclusivamente con termine programmato 16 Settembre 2021 e conclusi tassativamente non oltre il 16 Settembre 2021 ore 23:59.
Nel caso in cui vi fossero più giocatori a pari merito si qualificherà per le Epic Finals il fighter che avrà partecipato al numero minore di tornei ed in caso di ulteriore parità al fighter con il Power Race più basso al 16 Settembre 2021.
 
II° PERCORSO
URBAN RACE PROVINCIALE/CAMPIONATO REGIONALE/ROAD TO EPIC FINALS
Il 16 Settembre alle ore 23:59 i migliori 8 di ogni categoria e di ogni provincia si qualificano per l’evento regionale CAMPIONATI REGIONALI FITPRA a condizione che abbiano almeno:
  • 10  tornei attivi di singolare per la categoria Open M
  • 12  tornei attivi di singolare per la categoria Entry M
  • 08  tornei attivi di singolare per la categoria All Star M
  • 08  tornei attivi di singolare per la categoria Open F
  • 08  tornei attivi di singolare per la categoria  Entry F
  • 06  tornei attivi di singolare per la categoria  All Star F  
I primi 4 giocatori (Semifinalisti) del Campionato Regionale FITPRA di ogni categoria (Open M, Open F, Entry Level M, Entry Level F, All Star M ed All Star F) si qualificano per leRoad To Epic Finals;
Gli Eventi Road to Epic Finals saranno 4 (Nord-Est, Nord-Ovest, Centro e Sud) ed ogni giocatore qualificato giocherà il torneo nell’area di competenza per cui si trova tesserato.
Le Road to Epic Finals Nord Est comprende le seguenti regioni: Veneto, Friuli Venezia Giulia, Trentino, Alto Adige, Emilia Romagna.
Le Road to Epic Finals Nord Ovest comprende le seguenti regioni: Valle D’Aosta, Piemonte, Lombardia, Liguria, Toscana.
Le Road to Epic Finals Centro comprende le seguenti regioni: Marche, Abruzzo, Molise, Lazio,Umbria, Sardegna.
Le Road to Epic Finals Sud comprende le seguenti regioni: Basilicata, Campania, Puglia, Calabria, Sicilia.
Dai 4 eventi ROAD TO EPIC FINALS si qualificano per le EPIC FINALS:
  1. Gli 8 finalisti nelle categorie OPEN M e ENTRY LEVEL M;
  2. I 4 vincitori nella categoria ALL STAR M;
  3. Le 4 vincitrici nelle categorie OPEN F, ENTRY LEVEL F e ALL STAR F;
Sono esclusi i Fighter che al 16 Settembre 2021 si saranno qualificati direttamente alle Epic Finals tramite la Epic Race.
 
Art. 16.1 - CAMPIONATI REGIONALI DI DOPPIO
 
I CAMPIONATI REGIONALI FITPRA si disputeranno per l’assegnazione del titolo regionale, ma senza dare accesso alla fase ROAD TO EPIC FINALS nelle categorie DOPPIO MASCHILE/FEMMINILE/MISTO/LIMIT 110M nel rispetto delle seguenti condizioni:
Doppio Misto: I primi 4 giocatori della Urban Race Provinciale, sceglieranno il compagno/a all’interno della classifica Urban Race Provinciale di doppio misto, al 16 Settembre 2021 ore 23:59, a condizione che abbiano giocato almeno 3 tornei insieme nella stagione in corso;
Doppio Maschile: I primi 4 giocatori della Urban Race Provinciale, sceglieranno il compagno all’interno della classifica Urban Race Provinciale di doppio maschile, al 16 Settembre 2021 ore 23:59, a condizione che abbiano giocato almeno 3 tornei insieme nella stagione in corso;
Doppio Femminile: Le prime 4 giocatrici della Urban Race Provinciale, sceglieranno la compagna all’interno della classifica Urban Race Provinciale di doppio femminile, al 16 Settembre 2021 ore 23:59, a condizione che abbiano giocato almeno 3 tornei insieme nella stagione in corso;
Doppio Limit 110 Maschile: I primi 4 giocatori della Urban Race Provinciale lim 110, sceglieranno il compagno all’interno della classifica Urban Race Provinciale di doppio Limit 110 Maschile, al 16 Settembre 2021 ore 23:59, a condizione che la somma del power dei due giocatori non superi 110 e che abbiano giocato almeno 3 tornei insieme nella stagione in corso.
Il diritto di partecipazione alle Epic Finals, ai Campionati Regionali FITPRA, e alle Road To Epic Finals, in caso di rinuncia non sarà trasmesso ad altri salvo diversa decisione da parte di FIT.
 
 
MANIFESTAZIONI
Art.17  - MANIFESTAZIONI VARIE E CALENDARIO DI BASE
Le manifestazionisi distinguono in:
  1. Tornei con punteggio standard (1.000 punti - vedi art.18). I tornei con punteggio standard sono i tornei organizzati dai circoli non compresi nel calendario unico di base ed assegnano punti standard come da tabella. Possono rispettare la formula weekend, da uno a tre giorni, o la formula classica, con durata superiore ai quattro giorni. Possono essere organizzati in ogni momento e possono anche essere riservati ai tesserati del circolo affiliato,
  2. Tornei collegati ad eventi speciali istituiti dalla FIT; (da 1.000 ai 3.000 punti- vedi art.18);
  3. Tornei del calendario unico di base (da 1.000 a 3.000 punti - vedi art.18);
I tornei del calendario unico di base hanno date prefissate ed assegnano punti proporzionalmente alla tipologia di evento ed alla dimensione del tabellone come da tabella (Art.18). Vengono giocati in contemporanea nazionale.
 
2) I tornei si dividono in:
  1. MASTER 1000: Tornei liberi, calendarizzabili in ogni momento e senza esclusiva per città o provincia, previa assenza di tornei concomitanti in zone limitrofe. Comprendono i tabelloni (Open M/F, Entry M/F, NextGen M/F; Doppi) anche distribuiti su più circoli. (L'inserimento del torneo si effettua cliccando l'apposito tasto nell'area riservata dei circoli, sezione gestione tornei, lista tornei, mese di riferimento, evento di interesse, inserisci torneo).  
  2. MASTER 1500: Torneisenza esclusiva Provinciale. Possono essere organizzate le tappe previste (Holidays & Fun; Last Tournament; Tappe “Gazzetta Tpra Challenge”; 4 Tappe Special Event “Gazzetta Tpra Challenge”; Tappe Pre Quali IBI; Eventi speciali istituiti da FITdal calendario nazionale che comprendono i tabelloni Open M/F, Entry M/F, NextGen M/F, Doppi, (Le 4 tappe Special Event “Gazzetta Tpra Challenge” comprendono anche i tabelloni All Star M e F; Per i Tabelloni All Star può essere organizzato un tabellone Maschile e Femminile per provincia) anche distribuiti su più circoli.La candidatura si effettua cliccando l'apposito tasto nell'area riservata dei circoli, sezione gestione tornei, lista tornei, mese di riferimento, evento di interesse, invia candidatura. I Master 1500 possono essere calendarizzati, a discrezione del circolo affiliato ospitante, con massima libertà nell’arco dei 10 giorni previsti dal calendario.
  3. GRAND PRIX 2000: In ogni Provincia possono essere organizzate le tappe previste (Indian Wells; Miami; Montecarlo; Madrid; Roma; Queen’s; Toronto; Cincinnati; Shanghai; Bercy; Eventi speciali istituiti da Fitdal calendario nazionale che comprendono i tabelloni Open M/F, EntryM/F, NextGenM/F, All Star M/F, Doppi. Ogni provincia può organizzare una sola tappa per periodo e le diverse categorie possono essere distribuite in circoli differenti. (Salvo Roma che per estensione e densità di tesserati non viene considerata una provincia unica). I GrandPrix 2000 possono essere calendarizzati, a discrezione del circolo affiliato ospitante, con massima libertà nell’arco dei 10 giorni previsti dal calendario. La candidatura si effettua cliccando l'apposito tasto nell'area riservata dei circoli, sezione gestione tornei, lista tornei, mese di riferimento, evento di interesse, invia candidatura.
  4. SUPER SLAM 3000: In ogniProvinciapossono essere organizzate letappe previste (Melbourne; Paris; London; New York; Torino; Eventi Speciali Istituiti da Fit) dal calendario nazionaleche comprendono i tabelloni Open M/F, EntryM/F, NextGen M/F,All Star M/F, Doppi. Ogni provincia può organizzare una sola tappa per periodo e le diverse categorie possono essere distribuite in circoli differenti. (Salvo Roma che per estensione e densità di tesserati non viene considerata una provincia unica). I Super Slam 3000 possono essere calendarizzati, a discrezione del circolo affiliato ospitante, con massima libertà nell’arco dei 10 giorni previsti dal calendario. La candidatura si effettua cliccando l'apposito tasto nell'area riservata dei circoli, sezione gestione tornei, lista tornei, mese di riferimento, evento di interesse, invia candidatura.
  5. OLYMPIC 3000: In ogni provincia, in concomitanza delle Olimpiadi, può essere organizzata la tappache comprende i tabelloni Open M/F, EntryM/F, NextGenM/F, All Star M/F, Doppi. Ogni provincia può organizzare una sola tappa per periodo e le diverse categorie possono essere distribuite in circoli differenti. (Salvo Roma che per estensione e densità di tesserati non viene considerata una provincia unica). Olympic 3000 può essere calendarizzata, a discrezione del circolo affiliato ospitante, con massima libertà nell’arco dei 10 giorni previsti dal calendario. La candidatura si effettua cliccando l'apposito tasto nell'area riservata dei circoli, sezione gestione tornei, lista tornei, mese di riferimento, evento di interesse, invia candidatura.
  6. TORNEI SOCIALI: Tornei con partecipazione limitata ai tesserati dell’affiliato che li organizza. Ogni affiliato ha il diritto di organizzare un torneo sociale all’anno senza pagare tasse di approvazione néquote di partecipazione. Inserendo il torneo sociale all’interno del portale FITPRA l’affiliato potrà gestire on-line gratuitamente il torneo sociale, la classifica conseguente e tutte le sfide successive che i giocatori si lanceranno in autonomia al fine di scalare la classifica sociale stessa. I tornei possono prevedere fasi a girone e/o a tabellone.  
  7. Tornei collegati ad EVENTI SPECIALIIstituiti dalla FIT. L'inserimento del torneo si effettua cliccando l'apposito tasto nell'area riservata dei circoli, sezione gestione tornei, lista tornei, mese di riferimento, evento di interesse, inserisci torneo.  
(In casi particolari la FIT può autorizzare che in una provincia si possano disputare più categorie di un medesimo eventper i Grand Prix e per Superslam)
 
Art. 18 - PUNTI TORNEO
I punti ottenuti dai giocatori determinano la propria classifica. I punti maturano in base alla posizione raggiunta nel torneo. 
Questi vengono assegnati, per tutti gli iscritti, alla data di inserimento del risultato della finale e prendono competenza nel medesimo giorno (non il giorno di inizio torneo, ma il giorno della finale)
  • I tornei “Entry Level” assegnano il 70 % dei punti rispetto ad un analogo torneo Open.
  • I tornei “Open” assegnano il 100% dei punti 
  • I tornei Next Gen assegnano il 70% dei punti di un analogo torneo Open. 
  • I tornei All Star assegnano il 130% di un analogo torneo Open.  
Ogni giocatore, all'interno di un medesimo evento può iscriversi e partecipare a più tornei di singolare della stessacategoria anche in circoli o città diverse e si vedrà attribuire per intero tutti i punteggi ottenuti. (Esempio: Se gioco 3 Open London; 1 All Star London; 1 Entry L. London, vengono assegnati i punti per il torneo All Star, per il torneo Entry L. e tutti i punti dei 3 tornei della categoria Open).
Ogni giocatore, all'interno di un medesimo evento può iscriversi e partecipare a più tornei di doppio della stessa categoria anche in circoli o città diverse e si vedrà attribuire il miglior risultato. (Esempio: Se gioco 3 Doppio Misto New York verrà assegnato solo il miglior punteggio tra i tre tornei disputati).
SARANNO COMUNQUE SEMPRE CONSIDERATI I MIGLIORI 20 RISULTATI OTTENUTI DURANTE LA STAGIONE.
Al giocatore che durante una stagione (21 settembre - 16 settembre)  perde per rinuncia a 5 tornei vengono decurtati 1.000 punti in automatico, e per ogni NO SHOW successivo vengono tolti 500 punti. (La Fit puo’ intervenire qualora si presentino irregolarità provvedendo alla decurtazione non automatica)La FIT nel corso dell’anno, qualora rilevi assenze anomale potrà intervenire aumentando i punti di penalizzazione o diminuendo i tornei necessari.
Nel corso della stagione la FIT potrà apportare modifiche nelle tabelle dei punteggi e nel sistema di attribuzione degli stessi al fine di ottimizzare l’equità e la meritocrazia del sistema.
 
 
 TORNEI SINGOLARE MASCHILE OPEN
 
ISCRITTI
W
F
SF
QF
R16
R32
R64
MASTER 1000
> = 16
1000
600
360
140
50
25
10
= 4
300
180
108
42
15
7,5
3
  Ogni Iscritto dal 5° al 15° aumenta il Valore Punti di 55 punti, il 16esimo vale 95 punti
MASTER 1500
> = 16
1500
900
540
210
75
37,7
15
= 4
450
270
162
63
22,5
11,3
4.5
Ogni Iscritto dal 5° al 15° aumenta il Valore Punti di 85 punti, il 16esimo vale 115 punti 
G. PRIX
2000
> = 16
2000
1200
720
280
100
50
20
= 4
600
360
216
84
30
15
6
Ogni Iscritto dal 5° al 15° aumenta il Valore Punti di 115 punti, il 16esimo vale 135 punti 
S.SLAM
3000
> = 16
3000
1800
1080
420
150
75
30
= 4
900
540
324
126
45
22,5
9
Ogni Iscritto dal 5° all’ 16° aumenta il Valore Punti di 175 
TORNEI SINGOLARE FEMMINILE OPEN; DOPPIO MASCHILE/FEMMINILE/MISTO  
 
ISCRITTI
W
F
SF
QF
R16
R32
R64
MASTER 1000
> = 8
1000
600
360
140
50
25
10
= 4
300
180
108
42
15
7,5
3
  Ogni Iscritto dal 5° all'8° aumenta il Valore Punti di 175 punti.
MASTER 1500
> = 8
1500
900
540
210
75
37,7
15
= 4
450
270
162
63
22,5
11,3
4.5
 Ogni Iscritto dal 5° al 7° aumenta il Valore Punti di 260 punti, l’8° vale 270 punti
G. PRIX
 2000
> = 8
2000
1200
720
280
100
50
20
= 4
600
360
216
84
30
15
6
Ogni Iscritto dal 5° all'8° aumenta il Valore Punti di 350 punti 
S. SLAM
3000
> = 8
3000
1800
1080
540
270
135
30
= 4
1000
600
360
180
90
45
10
Ogni Iscritto dal 5° all’ 8° aumenta il Valore Punti di 500 punti 

VINCITORE FINALISTA SF QF R16 R32 R64
100% 60% 36% 14% 5% 2,5% 1%
La distribuzione dei punti tra i diversi piazzamenti è modulata secondo la seguente tabella:    
 
LIMIT 30 35 40 45 50 55 60 65 70
% di Punteggio 30% 40% 50% 60% 70% 70% 75% 75% 80%
 
 
Art. 19 - DURATA DEGLI INCONTRI INDIVIDUALI E METODI DI PUNTEGGIO
 
Le manifestazioni FITPRA potranno svolgersi secondo i seguenti metodi di punteggio:
 
Vantaggio FITPRA: sul punteggio di 40 pari si gioca con la regola dei vantaggi. Se non viene aggiudicato il gioco e si ritorna sulla parità, si gioca il punto decisivo che aggiudica il gioco. Il giocatore alla risposta decide il lato dal quale rispondere.
  1. Incontri al meglio dei 3 set ai 6 games con “vantaggio FITPRA” e tie-breaka 7 punti sul punteggio di 5 giochi pari o 6 giochi pari a discrezione dell’organizzazione. In sostituzione dell’eventuale terzo set si disputa con un match tie-break ai 7 punti.
    NON UTILIZZABILE NEI TORNEI ONE DAY/WEEKEND
     
  2. Incontri al meglio dei 3 set ai 4 games con “vantaggio FITPRA” e tie-break a 7 punti sul punteggio di 3 giochi pari. In sostituzione dell’eventuale terzo set si disputa con un match tie-break ai 7 o ai 10 punti a discrezione dell’organizzazione.
     
  3. Incontri conun set a 9 games con“vantaggioFITPRA” e tie-break a 7punti sul punteggio di 8 giochi pari.
     
  4. Incontri con un set ai 6 games con“vantaggio FITPRA" e tie-break a 7puntisul punteggio di 5 giochi pari, o 6 giochi pari, a discrezione dell’organizzazione.
NEI TORNEI ONE DAY/WEEKEND I SUCCESSI TURNI DOPO IL PRIMO INCONTRO DI OGNI GIOCATORE SI DISPUTANO CON IL METODO 4. 

I tornei settimanali devono prevedere uno tra i punteggi previsti ai precedenti punti 1,2,3.
 
In caso di ritiro del giocatore in vantaggio, al giocatore che vince per ritiro si attribuisce il numero dei giochi che avrebbe ottenuto se avesse vinto la partita regolarmente (9 se al meglio di un long set, oppure 12 o più se al meglio dei 3 set ed avendo perso il primo set). Al giocatore ritirato si attribuiscono il numero dei giochi che ha ottenuto fino al momento del suo ritiro. Es.: Il giocatore A conduce 7/2 sul giocatore B, A si ritira, la partita viene registrata con un punteggio di 9/7 in favore del giocatore B.
 
 
 
TASSE E QUOTE
 
Art. 20 - TASSE E QUOTE
 
 
1) Quote a carico del circolo.
a) Ogni circolo è tenuto a versare alla FIT una tassa di approvazione torneo. L’importo della tassa è annualmente stabilito dalla FIT e per il 2021 è il seguente:
1. 10 euro per tornei con un numero di iscritti pari o inferiore a 16; 
2. 14  euro per tornei con un numero di iscritti compreso tra 17 e 32;
3. 18  euro per tornei con 33 o più iscritti.
b) Tassa di chiusura tornei:
1. 0 euro per gli Affiliati che versano le quote entro il 9° giorno dalla conclusione della manifestazione:
2. 15 euro per gli Affiliati che versano le quote tra il 10° ed il 20° giorno dalla conclusione della manifestazione;
3. 30 euro per gli Affiliati che versano le quote oltre il 21° giorno dalla conclusione della manifestazione.
 
1) Quote a carico del giocatore.
a) Ogni giocatore è tenuto a versare al circolo la quota d’iscrizione al torneo. La quota è composta da:
1. Quota di partecipazione, annualmente stabilita dalla FIT, che per il 2021 è di 7 euro per ogni gara di singolare e di 5 euro a persona per la gara di doppio. Nel caso in cui il circolo organizzatore inserisca un TORNEO COMBINATO (singolare e doppio) il giocatore che parteciperà ad entrambi i tabelloni sarà tenuto a versare la sola quota del singolare. Tale tassa è incamerata temporaneamente dal circolo organizzatore che a fine torneo la versa alla FIT.
2. Quota di iscrizione di spettanza del circolo. (Esclusa quota FIT). La quota di iscrizione viene decisa dal circolo organizzatore nel rispetto dei massimali imposti dalla FIT come da seguente tabella:
 
 
 
OMNICOMPRENSIVA
QUOTA CAMPO esclusa finale - OMAGGIO
TORNEI WEEKEND 
OUTDOOR
15 € 
In caso si giochi anche con luci artificiali 18 €.
Esclusa Quota Fit
6 € Quota campo a partita.
In caso si giochi anche con luci artificiali 7 €.
Esclusa Quota Fit
TORNEI WEEKEND 
INDOOR             
22 € 
Esclusa Quota Fit
9 € Quota campo a partita.
Esclusa Quota Fit
TORNEO CLASSICO 
OUTDOOR   
(vietato punteggio ad un solo set ai 6)
16 € 
In caso si giochi parzialmente con luci artificiali 19 €.
Esclusa Quota Fit
6 € Quota campo a partita.
In caso si giochi parzialmente con luci artificiali 7 €.
Esclusa Quota Fit
TORNEO CLASSICO INDOOR (vietato punteggio ad un solo set ai 6)
23 € 
Esclusa Quota Fit
9  € Quota campo a partita Esclusa Quota Fit